Uncinetto e “Cosa si sente di autismo come”

Marinke, chi condivide la sua storia sull'uncinetto per guarire nel mio libro Uncinetto salvato la mia vita, si occupa di sindrome di Asperger, che fa parte dello spettro autismo. Quando ha condiviso con me la sua storia, ha anche condiviso un video che qualcuno aveva creato che spiega quali autismo è come per quelli di noi che non lo hanno. Ha condiviso di nuovo nel suo recensione di Crochet salvato la mia vita e volevo condividerlo qui.

Marinke mi ha anche detto (e in diverse parole nel suo post):

“Alla fine del video il narratore chiede cosa fare per far fronte con autismo. E per me, esso è all'uncinetto! Uncinetto rende i rumori svanire quasi completamente in background, rendendo la mia vita più facile da affrontare.”

In Crochet salvato la mia vita, Marinke spiega che la ripetizione all'uncinetto lei offre la possibilità di rilassarsi e creare un senso di flusso per tutto il giorno, così che lei può ottenere attraverso situazioni stressanti. Allo stesso tempo, è un'attività concentrata che non è noioso e consente infatti la creatività, che è grande per le persone dello spettro dell'autismo che hanno spesso un accresciuto senso di loro lato creativo.

Leggendo le altre storie in Crochet salvato la mia vita ha mostrato il Marinke che non era da solo. Lei ha detto nella sua recensione:

“Io per primo amato leggendo questo libro. Non avevo idea che qualcosa di così semplice come mantenere le mani occupato aiuta tante donne, tutto il mondo!”

Post correlati: Coperte uncinetto ponderata per i bambini con disordine di integrazione sensoriale

Iscriviti a tutti i messaggi di e-mail al giorno o attraverso un lettore di feed.

Sottoscrivere mia newsletter dove condivido uncinetto notizie e aggiornamenti ogni 1-2 mesi.

Kathryn

San Francisco basato e scrittore ossessionato all'uncinetto, sognatore e spirito creativo!

2 Commenti:

  1. Sono d'accordo. Io sono anche un Aspie (Non lo faccio “hanno” poiché esso cablato il mio sistema nervoso e mi ha fatto chi sono, e io sicuramente non “soffrire” da esso–solo da un pianeta rumoroso! :) ). Io sono stata all'uncinetto per 27 anni, e a volte è l'unica cosa che impedisce di crolli.
    Penso che l'uncinetto salvato la mia vita troppo! Così felice di che aver trovato il tuo blog!

  2. Pingback: Shock, Tristezza, Paura ... Pensando a voi Wink (Un essere creativo) |

Lasciare una risposta

Indirizzo email non sarà pubblicato. Campi obbligatori sono contrassegnati *

Si possono utilizzare questi HTML Tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>