Incontra le donne incredibili che gancio per guarire

da Kathryn su Luglio 17, 2012 · 38 commenti

in I miei libri uncinetto

Post image for Meet the Amazing Women who Hook to Heal

In questo periodo l'anno scorso ho avuto l'idea che volevo scrivere un libro esplorare i benefici per la salute mentale e fisica di crochet. Sono venuto a crochet dopo una intensa battaglia con la depressione e sapevo in prima persona il potere di guarigione del mestiere. Dalle conversazioni con gli altri sospettavo che non ero l'unico che si sentiva in questo modo, così ho messo un bando per le storie, chiedendo se qualcuno ha voluto condividere con me le loro storie di lavorazione per guarire se stessi come la ricerca per questo libro.

Sono onorato di dire che circa due dozzine di donne hanno trovato il tempo di rispondere con la loro calda, sincero, toccante, incredibili storie di aggancio per guarire. E sono orgoglioso di dire che il mio libro, Crochet Saved My Life, sarà pronto per la vendita il 1 ° agosto. In questo libro, Condivido la mia storia. Condivido anche tonnellate di ricerca in crochet possono aiutare le persone con una miriade di problemi di salute. Ma la mia parte molto favorito di questo libro è che ho avuto modo di condividere le storie di tutte queste donne meravigliose.

Si può arrivare a conoscerli tutti in maniera più approfondita attraverso il libro quando è fuori in poche settimane ma ho voluto prendere il tempo per ringraziare queste donne qui pubblicamente e per darvi una breve introduzione a chi sono. Una breve nota per dire che noi tutti siamo venuti a questo progetto in varie fasi di guarigione e con differenti condizioni di vita fare i conti con. Alcune donne erano pronti a condividere pubblicamente tutta la loro storia con i loro nomi e link dove si possono trovare online. Altre donne hanno condiviso le loro storie utilizzando soltanto il loro nome o con un alias. E 'stato importante per me rispettare, dove tutti erano a nel processo … Detto, le donne le cui storie si possono trovare in Crochet Saved My Life sono:

Aimee

Aimee O'Neill era una vittima di abuso mentale nel suo matrimonio. Crochet è uno strumento che l'ha aiutata nel suo viaggio di libertà. E 'qualcosa che avrebbe potuto fare da sola, per se stessa, indipendente dal controllo di chiunque altro.

Alba

Alba è una donna francese con una diagnosi di psicosi allucinatoria cronica, una condizione che è paragonabile alla schizofrenia ed è caratterizzata da difficoltà a mantenere un senso di ciò che è reale e cosa non lo è. Questa forte donna usa crochet come uno strumento per aiutare a mantenere un legame con la realtà, come si occupa di questa condizione.

Carola

Tutta la vita di Carol cambiata quando ha cominciato a sperimentare i sintomi della fibromialgia. Il suo lavoro si è conclusa. La sua materna è cambiato. Il modo in cui ha vissuto il suo ruolo di moglie è cambiato. Non era una cosa facile da affrontare. Crochet Aiutato. L'imbarcazione ha permesso di continuare ad essere in grado di dare agli altri nella sua vita anche se la sua malattia ha quella capacità via in alcune zone.

Elisabeth-Andree

Elisabeth Andrée, un blogger che offre molti tutorial crochet libero, ha una malattia progressiva dell'orecchio interno chiamata malattia di Menière. Essa non solo rende difficile per lei sentire, ma anche colpisce gravemente il suo equilibrio e la coordinazione. Nel corso degli anni questo ha portato a una perdita di posti di lavoro che potrebbe aver causato la sua a spirale in depressione. Tuttavia, attraverso la pura autodeterminazione per celebrare la sua vita, e con un po 'di aiuto da crochet, questo artigiano è riuscito a imparato a godere delle piccole cose.

In

Em è un 50+ donna che ha attraversato un periodo di disoccupazione prolungato dopo un licenziamento causato dalla crisi economica. Ha lottato con la depressione correlate a problemi di autostima fino a quando ha ottenuto vendita attiva il suo lavoro all'uncinetto su Etsy. Il nuovo lavoro, ma più specificamente di essere occupato con crochet, aiutata rompere il suo ciclo di depressione.

Fran

Fran è stata brutalmente violentata e la lasciò con tanto dolore fisico ed emotivo che sta ancora guarendo da. Ha sempre amato uncinetto, ma poiché lo stupro è diventato una parte fondamentale del suo processo di guarigione, permettendole di aiutare gli altri, come un modo di recuperare il proprio potere personale e di guarigione se stessa.

Jennifer

Jennifer Crutchfield è un Organizer Professional che usa all'uncinetto per aiutare il suo accordo con i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo. Si gode la sfida e l'eccitazione di assumere un nuovo progetto. Tuttavia, lei apprezza anche come il processo meditativo di uncinetto ripetitivo può ridurre i sintomi di ansia.

Katherine

Katherine Dempsey ha preso una brutta caduta che ha provocato legamenti della caviglia e tendini, un disco strappata alla schiena e dolore sciatico. Questo ha lasciato la sua costretto a letto e senza lavoro, rendendo il suo inquieto e frustrato oltre ad essere in terribile dolore. Ha usato crochet per la gestione del dolore e anche a che fare con la depressione associata a dolore cronico.

Kristine

Crochet pattern di progettazione Kristine Mullen avuto diverse esperienze di parto difficili, quali la consegna del suo quinto bambino che non respirava e aveva distocia di spalla. Comprensibilmente, lei era stressato e impaurito quando era il momento di consegnare il suo prossimo figlio. Ha portato crochet in sala parto con lei per ridurre la sua ansia e prendere la sua mente fuori del dolore. Finì con un maglione per se stessa e il numero bambino sano sei!

Laurie

Laurie Wheeler è conosciuto come il Fearless Leader of the Crochet Liberation Front e il fondatore della Hookey.org, siti che aiutano a riunire crocheters di tutti i livelli di connettersi l'uno all'altro e imparare gli uni dagli altri. Tuttavia, non si diventa un leader senza paura, senza rivolto verso il basso alcune lotte. Laurie ha sofferto di disturbo da stress post-traumatico e disturbo di personalità multipla causata da traumi infantili e lei ha superato tali condizioni attraverso la forza, perseveranza e sì, gancio.

Laurinda

Premiato crochet Designer Laurinda Reddig aveva all'uncinetto per la maggior parte della sua vita e così è stato, naturalmente, qualcosa che lei si rivolse a quando aveva bisogno di aiuto per superare il dolore di perdere un figlio. Il suo un giorno di età figlia era avvolto in un afgano a mano che Laurinda era in grado di portare a casa con lei. Sapeva che voleva essere in grado di offrire lo stesso comfort per altre madri che questa coperta offerto a lei e così ha iniziato l' Ricordando Rowan Progetto. Il progetto ha dato un modo tangibile per aiutare gli altri e un mezzo per guarire attraverso il proprio processo di dolore.

Liza

Liza è una patologia non diagnosticata, forse MS, che provoca lei a provare periodicamente cecità temporanea. Crochet ha aiutata ad affrontare l'ansia e lo stress si sperimenta durante quei tempi perché sa che se lei può uncinetto cieca allora può fare altre cose ciechi e. E le dà un senso di competenza e la calma che combatte l'ansia della situazione.

M.K.

M.K. Carroll è l'editor di serie per i disegni freschi libri crochet pubblicati da Cooperativa Press. Lei è anche una donna che ha lottato con la depressione nel corso degli anni. Crochet non è solo la sua vita; è il suo modo di vivere. Ha contribuito a farla attraverso alcuni momenti difficili ed è qualcosa che torna ancora e ancora a rimanere in contatto con i propri stati d'animo.

Margaret

Margaret Mills è un sopravvissuto al cancro che stava appena cominciando a guadagnare un po 'di forza dopo il trattamento chemio quando sua madre si ammalò gravemente e aveva bisogno di andare a vivere con Margherita e sua figlia. Questo trio di tre generazioni di artigiani aveva un sacco di bricolage a portata di mano tra cui ganci della nonna e filati, che si è rivelata fondamentale per aiutare Margaret attraverso il difficile periodo di depressione che ne seguì, come lei ha trattato i fattori di stress della malattia all'interno della sua famiglia.

Marinke

Marinke ha Asperger, che provoca il suo disagio sociale. Crochet ha contribuito a ridurre la depressione e lo stress in giro per la sua situazione. SIt ha anche aiutata a trovare una comunità per connettersi grazie alla il suo blog, dove si diffonde un sacco di uncinetto bontà e di gioia.

Martha

Martha Pietra per la prima volta con diagnosi di Disturbo d'Ansia Generalizzato in 2003 e farmaci utilizzati per aiutare a superare lo. Tuttavia, quando la condizione è venuto di nuovo otto anni dopo, ha preso tempo per le medicine a calci in. Martha aveva bisogno di fare qualcosa per rimanere sani di mente nel frattempo e uncinetto era quello che l'ha aiutata a ottenere attraverso.

In tale

In tale ha cominciato a soffrire di depressione come un adolescente e poi appreso che la depressione era legata alla sclerosi multipla. Spesso sentiva come il suo corpo giaceva a lei e aveva bisogno di trovare le cose nella sua vita che non si trovano. Anche se lei stava vivendo a migliaia di chilometri di distanza da casa, ha trovato la verità nel modo americano artigianale di vita che l'aveva circondata da bambina, e così cominciò a crochet. L'uncinetto è meditativa e rilassante e l'aiutò attraverso non solo la depressione, ma la necessità di reinventare costantemente o reenvision se stessa con ogni nuovo disabilità che MS proposto il.

Rachel

Rachel Brown Non aveva anticipato che diventare madre avrebbe lasciato nella morsa della depressione post-partum. Quando lo ha fatto si trovò alle prese con l'ansia e la depressione, debilitanti sensazione di essere nervosi, in preda al panico e senza valore. Ha fatto un elenco delle poche cose che ancora facevano sentire tranquillo e felice e una di quelle cose era crochet così lei uncinetto sua strada in giorni migliori. Rachel condivide un sacco di tutorial e progetti divertenti sul suo blog.

Sara-Jane

Sara-Jane soffre di sindrome delle gambe senza riposo (RLS). Ha scoperto che crochet ferma la gamba spasmi dolorosi e la aiuta a rilassarsi. Questo le permette di fare cose che lei non sarebbe in grado di fare se i suoi RLS non era sotto controllo, cose come succede annuale Washington D.C. escursioni con i suoi studenti.

Guscio

Shelli Steadman era 30 quando ha iniziato a sperimentare problemi di salute che i medici avevano difficoltà a diagnosticare e che si è rivelato essere causa di ipotiroidismo e la fibromialgia. Non poteva essere così attiva come era una volta e ha trovato crochet ha aiutato i suoi spiriti restano sollevati come lei regolata per una nuova "normalità".

Sherri

Scrittore Sherri A. Stanczak dovuto subire chirurgia spinale che l'ha lasciata far fronte ad una notevole quantità di dolore anche una mezza dozzina di anni dopo. Crochet aiuta Sherri per gestire il dolore. Aiuta anche lei a combattere i sentimenti di depressione che sono spesso un sottoprodotto di vivere con dolore cronico.

Tammy

Tammy Hildebrand è ben noto progettista crochet, il presidente di sviluppo professionale per il Crochet Guild of America (CGOA) ed è nel consiglio di amministrazione CGOA. Crochet è la sua vita. E 'stato anche un importante strumento di guarigione nella sua battaglia con la malattia di Lyme cronica. Crochet aiutò accordo con la depressione intorno alla sua malattia. Una volta diventato un attivista di Lyme, l'insegnamento e la condivisione crochet servito come un modo che potrebbe aiutare gli altri che stavano attraversando una situazione simile.

Vicki

Vicki Sulfaro non va mai un giorno senza dolore dal giorno in cui un incidente d'auto l'ha lasciata con lesioni spinali. Tuttavia, si mantiene un atteggiamento ottimista sulla sua situazione e utilizza crochet come strumento di guarigione per far fronte alle nuove difficoltà della vita quotidiana per lo più da uncinetto di restituire agli altri e trovare uno scopo nel suo nuovo mondo.

 

Crochet Saved My Life è un libro auto-pubblicato, che è stato finanziato interamente di tasca mia quindi, anche se le loro storie valevano oro ero in grado di pagare queste donne per il loro contributo. Hanno condiviso le loro storie per non altro perché crochet li aveva aiutati e volevano far sapere agli altri quanto sia utile il mestiere può essere. Sono infinitamente grato a queste donne. Grazie, grazie, grazie!

 

La foto nella parte superiore di questo post è stato fatto da Julie Michelle

pinit fg en rect gray 28 Meet the Amazing Women who Hook to Heal
Ti piace questo post, si prega di premere il pulsante di condivisione! Piace molto quello che sto facendo con Crochet concupiscenza? Considerare la possibilità di un donazione o di diventare un sponsor blog.

Trackbacks

  1. [...] il mio modo di depressione. Si tocca anche le storie di quasi due dozzine di altre donne (incontrarli qui!) che uncinetto per guarire da condizioni tra cui l'ansia, PTSD, e il dolore cronico. E copre [...]

  2. [...] era il post che ho fatto condividendo le brevi schede biografiche delle donne le cui storie sono nel mio nuovo libro, Crochet Saved My Life, che ha la sua uscita ufficiale [...]

  3. [...] paio di settimane fa vi ho presentato alle donne incredibili che agganciano a guarire. Queste 23 donne di tutto generosamente mi ha permesso di intervistarli per il mio libro, Crochet Saved My Life, [...]

  4. [...] vivo a trattare o curare una serie di diverse condizioni di salute fisica e mentale. Ho citato queste donne più volte. Per il post di questa mattina nella mia serie di 10 giorni della salute crochet [...]

  5. [...] storia di guarigione dalla depressione permanente in parte attraverso crochet. Condivido anche le storie di alcune donne veramente sorprendente che ha anche agganciato a [...]

  6. [...] la mia storia di uncinetto per guarire dalla depressione, ma comprende anche le storie di una gamma diversificata di donne che hanno agganciato a guarire. La ricerca per il libro può essere completo, ma ora io sono ancora sempre felice di sentire, e condividere, il [...]

  7. [...] che. Così posso vedere come Terry sarebbe collegarsi con Em. Tuttavia, la sua storia mi ricorda anche un'altra storia nel libro: Liza di. Liza è una patologia non diagnosticata, forse MS, che provoca la sua periodicamente [...]

  8. [...] non leggere le storie di queste donne incredibili e come crochet salvato loro [...]

  9. [...] un po 'di MK dalla pagina bio ho fatto sulle donne nel [...]

  10. [...] era il post che ho fatto condividendo le brevi schede biografiche delle donne le cui storie sono nel mio nuovo libro, Crochet Saved My [...]

  11. [...] Incontra le donne incredibili che gancio per guarire [...]

Post precedente:

Next post: