C'è una cosa come una macchina di Crochet?

Macchina crochet COMEZ

 

C'è una domanda che ho notato arrivando uncinetto cerchi di volta in volta. È la domanda di se o non una macchina può fare all'uncinetto. La risposta è che anche se non esiste una cosa come una macchina all'uncinetto, non c'è una macchina che può replicare a mano all'uncinetto come sappiamo.

C'è una cosa come una macchina all'uncinetto. L'esempio più ben noto sono le macchine all'uncinetto che sono realizzate da COMEZ, un produttore che produce anche altri tipi di macchine di ricamo come ago tessitura telai. Queste macchine sono prodotti su larga scala per l'industria tessile. Ho imparato a conoscere queste macchine quest'anno quando Mondo tessile ha annunciato che il fondatore dell'azienda era scomparso all'età di 86.

Le macchine a crochet create da COMEZ sono conosciuto anche come “ordito macchine per maglieria”. Essi hanno aghi multipli che ognuno corrispondono a un thread specifico e lavorano insieme per creare un tessuto simile all'uncinetto che è detto di essere altamente “drappo-grado”. Tuttavia, come chiunque uncinetti SA, non ci sono nessun aghi nel lavoro all'uncinetto (ad eccezione di quelli utilizzati per tessere nelle estremità!) e quindi questo davvero non è nulla di simile vero uncinetto a mano.

Fino ad oggi, esistono macchine che possono replicare il tipo di uncinetto che facciamo a mano. Questo rende unico all'uncinetto. Ci sono macchine per maglieria che possono fare maglia articoli su larga scala per essere venduti nei negozi. Lo stesso non è vero di uncinetto. Se vedete all'uncinetto in un negozio, allora dovete sapere che l'elemento è stato fatto a mano da qualcuno nel mondo. E non era fatta da una macchina.

Iscriviti a tutti i messaggi di e-mail al giorno o attraverso un lettore di feed.

Sottoscrivere mia newsletter dove condivido uncinetto notizie e aggiornamenti ogni 1-2 mesi.

Kathryn

San Francisco basato e scrittore ossessionato all'uncinetto, sognatore e spirito creativo!

15 Commenti:

  1. Molto interessante, Grazie.

  2. Kathryn, you are so informed on the world of crochet; do you have any information on the crocheted items that are mass produced and sold so cheaply? I have known that there is no machine that can make crocheted lace, so someone somewhere is making it. I have heard rumors that it was made by political prisoners who were not physically able to do harder manual work, and also that that it was made by poor women in third world countries who are paid a pitance for hours (or days) of work.
    I would love to know the truth about where these items come from.

    • @Ann – this is a really important topic and it’s really complexbasically there are some folks who do pay a fair wage (fair for the country, offering some level of independence to the workers) to people doing crochet work in third world countries. There are probably also a lot of companies that don’t offer a fair wage and really exploit workers in other places. It’s a topic that I’m really interested in researching more completely but to date I don’t have a lot of information on who the good and bad companies are.

  3. Also the terms crochet and knitting are often interchanged in other countries outside the US. And what we use as thechain stitchis not universal to crochet alone. There is something new on the market that attempts to replicate a granny square look by a method of weaving and wrapping. From a distance, it really does look like crochet, but up close, you see it’s actually like embroidery without the fabric behind it.

    To Ann’s question, children and the elderly are a large group of producers and these items come from a variety of foreign businesses from around the world. No one country is solely responsible nor one company. In some places, questi “companiesare not we think of in the western world too. Some cultures will argue it is their tradition for children to help families earn a living. Tuttavia, an issue there is the cartilage damage done to children via repetitive motion injuries to developing bodies. Crochet is present on every continent in the world. By law in the US, all clothing items must be labeled with their country of manufacture, so it is definitely possible to follow-up more specifically on an item that way.

  4. Pingback: OMG! Cuore » Blog Archive » Mercato di massa vs. Fatto a mano + Uncinetto

  5. This is very interesting! I’ve always wondered about this. And it’s nice to know that what we do cannot be replicated by machines :-)

  6. Pingback: Citazione del crochet: Storia di a mano — concupiscenza Crochet

  7. Pingback: Citazione del crochet: Il fatto a mano — concupiscenza Crochet

  8. Pingback: Crafting equilibrio « crocheTime

  9. Pingback: Upcycling maglia e Crochet artista Samantha Claire Wilson — uncinetto concupiscenza

  10. Uno dei miei posti preferiti, e in realtà il post che mi ha portato a questo blog in primo luogo pochi mesi fa!

    • @BelleMondeHandmade I am so glad to hear this. I’m so fascinated by the fact that there still exists no machine that can do crochet even though patents were being worked on for ideas for them dating back to at least 1930. I love that it’s a handmade art.

  11. Sono così felice di sentire questo. I’ve recently been diagnosed with neuropathy and it’s in my hands. E, Sto ancora cercando di uncinetto. Voglio solo che qualcuno che lo so che un regalo di lavoro all'uncinetto per che ci sono voluti un sacco di lavoro e amore. E, that it’s not easy for me to do anymore.

Lasciare una risposta

Indirizzo email non sarà pubblicato. Campi obbligatori sono contrassegnati *

Si possono utilizzare questi HTML Tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • Image of Cover for Crochet Saved My Life

    Uncinetto salvato la mia vita racconta la mia storia di come mi crafting guarito dalla depressione cronica. Condivide anche le storie di 24 altre donne incredibili che agganciato per guarire. Leggere il libro oggi!