Parti del corpo maglia prendendo piede

da Kathryn su Gennaio 25, 2011 · 5 commenti

in Crochet Notizie

il 570xN.197889251 300x224 Crocheted Body Parts Catching On

Una delle cose che ho visto molto ultimamente in news crochet è menzione delle parti del corpo a maglia che sono fatte da Sarah Louise Burns. (Ho scoperto su di loro la scorsa settimana via Neatorama). Burns è in realtà un'attrice di New York City che fa il lavoro all'uncinetto nel suo tempo libero. Quello che è crochets vari organi e talvolta altre parti del corpo.

Come si può vedere dalla foto del cuore all'uncinetto sopra, si mette un sacco di impegno nel rendere le sue parti del corpo a maglia sembrano anatomicamente corretta. Oltre al cuore, articoli che sono attualmente in suo Negozio Etsy includere i polmoni a maglia (normale così come i polmoni del fumatore), un sistema di vie urinarie uncinetto, un cervello crochet, un fegato, un pancreas, una tiroide e un occhio.

Non sono sicuro che tutto quello che si potrebbe fare con questi elementi. Lei ha fatto girare il cuore in un cuscino quindi c'è un certo potenziale lì. Oppure si potrebbe semplicemente metterli in mostra. Sono piccoli oggetti insoliti che Lei vende per un prezzo equo. E il lavoro all'uncinetto sembra ben fatto.

Avete mai visto niente di simile prima?

pinit fg en rect gray 28 Crocheted Body Parts Catching On
Ti piace questo post, si prega di premere il pulsante di condivisione! Piace molto quello che sto facendo con Crochet concupiscenza? Considerare la possibilità di un donazione o di diventare un sponsor blog.

Trackbacks

  1. [...] da uncinetto un cuore e poi su requet fatto polmoni, un cervello, un fegato e più. Ho imparato a conoscere il suo primo via Neatorama ma davvero rivisitato il suo lavoro quando si fa ricerca in materia di organi maglia l'anno scorso per il posto che ho fatto [...]

  2. [...] cosa che ho notato in questo periodo l'anno scorso era che un sacco di persone sono state facendo anatomicamente corrette parti del corpo a maglia come cuori e polmoni. Ho rivisitato questo argomento più avanti in 2011 quando ho fatto il posto di compleanno per il mio [...]

Post precedente:

Next post: